Christopher Nolan: il truffatore che si fa chiamare genio


Viaggio segreto nella filmografia di uno dei registi più acclamati degli anni Duemila. Da Memento a Interstellar per farvi capire come quest’uomo vi abbia sempre preso clamorosamente in giro.

Alberto Pezzella nella sua “Estetica del cinema” ha portato alla luce un ragionamento davvero interessante sulla fascinazione che la Settima Arte ha da sempre esercitato in tutti gli spettatori. La sua riflessione parte dal fatto che il “cinema spettacolare” non sia altro che un’enorme e complessa macchina volta a far prevalere l’ipnotismo delle funzioni percettive nel corso della rappresentazione. In questo modo chi guarda un film si ritrova privo della sua naturale consapevolezza e si fa trasportare, come in un sogno, dai simulacri proiettati sullo schermo. La storia del cinema è piena di pellicole che hanno raggiunto gloria e successi grazie al loro lato spettacolare e al loro impatto emotivo-empatico con gli spettatori.  Read more